info@materassigenius.it

I Tessuti...


Il tessuto che riveste la gamma dei Materassi GeniusBed presenta caratteristiche di assoluto rilievo, importanza che conferisce un valore aggiunto e ne migliora il comfort e le prestazioni. Utiliziamo tessuti che donano equilibrio energetico e idratano la pelle come l'Aloe Vera; morbidezza,comodità e grande impatto sull'umidità come il Milk; rispettoso dell'ambiente, gradevole e dolce come il Bamboo; fresco e asciutto come il Coolplus; protezione assoluta anti-acaro come l'Actigard by Sanitized; polivalenza e bellezza con la Soia; antobatterico per eccellenza come il BSILVER.

Ci affidiamo ai migliori produttori nel settore come Tessitura Bumatex  che nasce nel 1975, si specializza da subito nella produzione di tessuti jacquard per materassi, e acquisisce rapidamente una posizione distintiva all’interno del polo tessile Alto Milanese. Da allora ad oggi, una evoluzione costante e un continuo aggiornamento tecnologico, hanno mantenuto la nostra azienda ai  massimi livelli di efficienza produttiva  e di competitività. Utilizzano macchinari ai massimi livelli delle attuali conoscenze tecnologiche, e siamo in grado di realizzare e proporre lavorazioni tradizionali con fibre naturali, unitamente ai tessuti Hi-Tech qualitativamente e tecnologicamente all’avanguardia, per la produzione finalizzata al massimo grado di soddisfazione del nostro cliente e dell’utente finale.





Trattamenti per tessuti a base di essenze di Aloe vera.

  • Trattamento a base di essenze ricavate da Aloe Barbadensis Miller
  • Oltre 200 principi attivi tratti da una pianta officinale conosciuta da secoli per i suoi effetti salutari
  • Aloe Vera: cura e protezione per l’epidermide
  • Aloe Vera: effetto rigenerativo e salutare per l’organismo
  • L’Aloe Vera ha effetto antinfiammatorio
  • L’Aloe Vera migliora la circolazione del sangue

Tessuto fabbricato in Italia. Le fasi terminali di lavorazione prevedono il passaggio attraverso un bagno a base di essenze ricavate da varie parti di Aloe Barbadensis Miller. I principi organici naturali della pianta, vengono in questa fase inglobati nel tessuto al quale si uniscono intimamente stabilendo legami interni alle catene molecolari delle fibre. Il successivo rilascio di sostanze attive durante l’uso, avviene gradualmente e con effetto apprezzabile anche per tempi molto lunghi.

Agli estratti di Aloe vengono universalmente riconosciute proprietà curative e rigenerative della pelle umana.

Tessuti fabbricati con olio essenziale di lavanda

LA PIANTA

Il nome botanico della Lavanda più comunemente nota è: Lavandula Angustifolia, (di uso comune anche le varietà Officinalis, Vera, e Spica). Appartiene alla famiglia delle Labiate e ha origine in Europa meridionale e occidentale. È un arbusto sempreverde a fusti eretti, con foglie lineari e fiori, raggruppati in sottili spighe blu-violette. Le parti utilizzate per ottenere l’olio essenziale sono le sommità dei fiori. L’essenza si presenta come un liquido viscoso, di colore verde scuro, con un aroma erbaceo-floreale molto dolce. La Lavanda è conosciuta fin dai tempi più antichi per le sue proprietà antisettiche, analgesiche, battericide, vasodilatatorie, antinevralgiche per i dolori muscolari, ed è considerata un blando sedativo.

MEDICINA

La farmacopea tedesca e i manuali di farmacia danno informazioni molto precise sulla composizione chimica delle diverse varietà di lavanda: sono stati isolati complessivamente 280 componenti; sono soprattutto gli elementi contenuti nell’olio essenziale a determinare il potere terapeutico della pianta: il linalilacetato, che appartiene al gruppo degli esteri, è uno dei principali responsabili del caratteristico profumo della lavanda. Si suppone che gli esteri stimolino la produzione di serotonina nel cervello. La serotonina è un ormone, dunque una sorta di messaggero chimico proprio dell’organismo che è stato dimostrato essere di efficacia positiva sull’umore e sullo stato generale di salute dell’organismo.

AROMATERAPIA

In aromaterapia l’olio essenziale di Lavanda viene usato come antidepressivo, tranquillizzante, equilibrante del sistema nervoso, come decongestionante contro i raffreddori e l’influenza. Inoltre viene riconosciuto efficace nell’abbassamento della pressione arteriosa. Nella tradizione e nel folklore delle medicine alternative la Lavanda viene
considerata cardine indispensabile per equilibrio e serenità oltre che tonificante e rigenerativa per il sistema nervoso.

Tessuti antibatterici trattati con ioni di argento

I tessuti destinati all’impiego domestico e personale, tendono ad impregnarsi di umidità e a mantenersi stabilmente ad una temperatura vicina a quella del corpo umano. Queste condizioni risultano ottimali per lo sviluppo di svariati tipi di batteri che sfruttano il contenuto organico dell’umidità corporea per il loro nutrimento.
Il processo degenerativo che ne consegue è solitamente causa di allergie e sviluppo di cattivi odori: B silver Ag+ rappresenta la soluzione definitiva di questi problemi.

Argento

La riscoperta dell’argento per uso farmaceutico come antibiotico inorganico alternativo alla penicillina e alle tetracicline, risale alla seconda metà degli anni ‘70. Lo spettro di azione è vastissimo: almeno 650 differenti tipi di
batteri non sono in grado di vivere e riprodursi in presenza di seppur minime tracce di argento. La triplice azione degli ioni (blocco enzimi, disattivazione proteine, chiusura membrana cellulare) rende praticamente impossibile
l’adattamento biologico dei batteri attraverso il meccanismo della mutazione.

L’argento è completamente atossico, viene perfettamente tollerato anche se mantenuto in permanenza a diretto contatto con la pelle umana, (come nel caso di collane, anelli e bracciali) è può essere addirittura ingerito a scopo di cura e prevenzione per svariati tipi di infezioni cutanee e interne (argento in forma colloidale).

B silver Ag+ è un procedimento che consente di utilizzare le proprietà antibatteriche dell’argento nella fabbricazione dei tessuti: una quantità infinitesimale di argento viene dispersa in modo perfettamente uniforme
all’interno delle catene molecolari che compongono le fibre tessili, dando luogo al rilascio continuo degli ioni di argento per un tempo virtualmente infinito.

B silver Ag+ agisce in modo definitivo contro gli acari della polvere (Dermatofagoides pteronissimus) interrompendone il ciclo di alimentazione e riproduzione.

B silver Ag+ garantisce freschezza al tessuto durevole nel tempo evitando lo sviluppo di cattivi odori e rendendo inutile il ricorso a frequenti lavaggi, con conseguente risparmio energetico per operazioni di manutenzione sui capi finiti di uso personale.

B silver Ag+ è un marchio depositato di proprietà Tessitura Bumatex - Magnago - Italia, che garantisce freschezza, igiene e lunga durata dei tessuti per uso domestico e arredamento.

Tessuti fabbricati con fibra di viscosa di bamboo

Esistono circa 1200 differenti tipi di piante di Bamboo, tutte appartenenti ad una famiglia di vegetali con crescita rapidissima, e come tali a buon diritto, da annoverare tra le risorse rinnovabili del pianeta (una pianta di Bamboo può incrementare la propria altezza anche di 5 centimetri al giorno!).

La specie utilizzata per la produzione tessile è la Heterocycla Pubescens, comunemente nota come “Bamboo Moso”. Il Bamboo contiene un Bio-agente naturale specifico di questa pianta: il “Kun” (o Khun) dotato di forti proprietà antibatteriche. Queste proprietà si trasferiscono al tessuto tal quali, senza perdere di efficacia e seguito delle successive lavorazioni.

La coltivazione della pianta, fortissima e inattaccabile dai batteri, non richiede alcun tipo di pesticida.

Perché usare un tessuto di Bamboo per rivestire i materassi:

  • Il Bamboo mantiene le proprietà antibatteriche naturali in modo permanente e tende a neutralizzare gli odori.
  • Il Bamboo è dotato di un grandissimo potere di assorbimento di umidità, paragonabile a quello del lino (il massimo in assoluto tra tutte le fibre tessili).
  • Il Bamboo, impiegato a diretto contatto con la pelle, assicura grande traspirabilità e confort.
  • Il Bamboo è dotato di incredibile resistenza meccanica alla rottura e alla abrasione.
  • Il Bamboo contiene la pectina del miele, nutriente e rigenerante per le cellule superficiali della pelle umana.
  • Il Bamboo è naturalmente ingualcibile e piacevole al tatto
  • Il Bamboo è una fibra vegetale ecosostenibile.