info@materassigenius.it

Reti in legno e in acciaio

Le reti il complemento fondamentale al lavoro del materasso ed ha una notevole importanza. E’ il complemento indispensabile affinché il sistema-letto offra tutti i benefici richiesti in termini di comfort ed igiene. Purtroppo, una scelta sbagliata può vanificare gli sforzi fatti, anche dal punto di vista economico, per assicurarsi il materasso più idoneo. Proprio come accade per il materasso, non si può dire che esista in assoluto un  supporto migliore di un altro.


Le preferenze della maggioranza degli esperti sono attualmente per le doghe in legno e la rete più evoluta oggi è quella a doghe di legno con giunti elastici, che può essere adattata alle caratteristiche fisiche di ciascuno spostando dei cursori di gomma. Per essere di qualità e svolgere al meglio la sua funzione, la rete deve avere un telaio robusto, bilanciato da doghe con ottima elasticità e superficie perfettamente liscia; le sue dimensioni non devono mai essere inferiori a quelle del materasso; nella versione singola deve essere composta da almeno 18 doghe di larghezza non inferiore a 53 mm, o da 14 doghe di larghezza non inferiore a 68 mm; se le doghe sono in legno multistrato evaporato di faggio lo spessore minimo consigliato è di 8 mm


In considerazione di quanto sopra per la nostra proposta commerciale ci affidiamo a partner costruittivi eccezionali che nel caso della produzione a marchio GENIUSBED ci realizzano strutture seguendo le nostre indicazioni di massima.
Inoltre siamo partner di DORSAL azienda leader sul mercato. Dorsal per prima in Italia ha introdotto il sistema di rete letto a doghe in legno, contribuendo così a diffondere un nuovo concetto di dormire. É stato l'inizio di un lungo percorso nell'eccellenza. Oggi i prodotti Dorsal sono dispositivi medici certificati e riconosciuti per il loro valore. In Dorsal l'attenzione alla Natura è forte e presente anche nelle reti letto a doghe, utilizzando legno di faggio proveniente da foreste nelle quali è in atto un equilibrio tra taglio e piantumazione